Diritti previsti dagli Articoli 15 – 22 del GDPR

Gli Articoli 15-22 del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) dell’Unione Europea descrivono i diritti dei soggetti interessati (persone fisiche) in relazione ai loro dati personali. Di seguito una breve descrizione di ciascun diritto:

Articolo 15: diritto di accesso – il soggetto interessato ha il diritto di ottenere una conferma che i suoi dati personali vengono trattati o meno, nonché di accedere a tali dati e ricevere ulteriori informazioni sul loro trattamento.

Articolo 16: diritto di rettifica – il soggetto interessato ha il diritto di richiedere la rettifica dei dati personali inesatti o incompleti.

Articolo 17: diritto alla cancellazione (o “diritto all’oblio”) – il soggetto interessato ha il diritto di richiedere la cancellazione dei propri dati personali in determinate circostanze, ad esempio quando i dati non sono più necessari per le finalità per le quali sono stati raccolti o quando il soggetto interessato ha ritirato il consenso.

Articolo 18: diritto alla limitazione del trattamento – il soggetto interessato ha il diritto di richiedere la limitazione del trattamento dei propri dati personali in determinate circostanze, ad esempio quando il soggetto interessato contesta l’accuratezza dei dati o quando il trattamento è illecito.

Articolo 19: obbligo di notifica in caso di rettifica o cancellazione dei dati personali – il responsabile del trattamento è tenuto a notificare eventuali rettifiche o cancellazioni dei dati personali del soggetto interessato a tutti i destinatari ai quali i dati sono stati comunicati, a meno che ciò risulti impossibile o richieda uno sforzo sproporzionato.

Articolo 20: diritto alla portabilità dei dati – il soggetto interessato ha il diritto di ricevere i propri dati personali in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico e di trasmettere tali dati a un altro responsabile del trattamento.

Articolo 21: diritto di opposizione – il soggetto interessato ha il diritto di opporsi al trattamento dei propri dati personali in determinate circostanze, ad esempio quando il trattamento avviene per finalità di marketing diretto.

Articolo 22: diritto a non essere sottoposti a decisioni basate unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione – il soggetto interessato ha il diritto di richiedere una revisione umana delle decisioni che lo riguardano, prese esclusivamente sulla base del trattamento automatizzato dei dati personali, compresa la profilazione.

Related Articoli

150 150 Vuolli
Start Typing
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.