API

Le API (acronimo di Application Programming Interface, ovvero Interfaccia di programmazione delle applicazioni) sono set di definizioni e protocolli con i quali vengono realizzati e integrati software applicativi.

Api significato di questo acronimo è Application programming interface e si tratta di applicazioni che, mediante modalità standard espongono le funzionalità di altre applicazioni; ciò vuol dire abilitare il ri utilizzo dei servizi resi disponibili che possono a loro volta comporsi e scomporsi in base alle necessità.

In pratica, esse sono indispensabili per rendere disponibili i servizi in risposta alle esigenze di business, grazie alle Api si può rendere fruibile via mobile un’applicazione enterprise o ci si può integrare in una catena estesa aprendo le app stesse a partner e fornitori e così via. Il significato di Api è dunque quello di semplificare la possibilità di dialogo tra un’applicazione e un’altra evitando ridondanze e inutili replicazioni di codice.

Un’API è, in termini estremamente semplici, un intermediario software che consente a due applicazioni di parlarsi l’una con l’altra. È come al ristorante: il cliente ordina dal menù, ma ha bisogno di un tramite, nel suo caso il cameriere, per ottenere il piatto desiderato. L’API è in questo caso il cameriere. Una buona API, quindi, rende più facile sviluppare un programma fornendo quelli che potremmo definire “blocchi da costruzione”.

150 150 Vuolli
Start Typing
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.